Lettera di S.E. Mons. Mario Oliveri